È uscito il nuovo EP di Santo Nueve, Capitolo I: il trap d’autore del bomber
lunedì 6 luglio 2020

TARANTO - Dopo aver fatto parlare di sé i media nazionali, con la pubblicazione del primo singolo “Scarpette”, Emmanuele Tedesco, in arte Santo Nueve, classe 1998, calciatore salentino col vizio del gol (fratello di Mino, bomber del Novoli), si prepara a replicare il successo con un nuovo lavoro, un EP uscito venerdì 19/giugno/2020. Stile trap, con tutta una serie di contaminazioni, “Capitolo I” (è il titolo dell’Ep), sta già conquistando il web. Ora c’è un video “Se vuoi”, uno dei cinque singoli che andranno su YouTube. Santo Nueve ha usato la musica come terapia per scacciare la depressione: nei suoi testi malinconia, rabbia ed esistenzialismo si mescolano con il linguaggio ruvido, ma vero del rapper che racconta storie, ansie, amori e speranze della sua generazione. Il rapper-calciatore continua ad affabulare migliaia di giovani sul web, schizzando nella classifica i-tunes. Ora c’è una nuova partita da giocare: un nuovo Ep, un primo capitolo di una bella storia musicale, che sta già attirando i media nazionali. I brani sono su tutte le piattaforme musicali già da una settimana. Il video è stato girato da Vincenzo Tasco. Santo Nueve è un trapper atipico, già nel nome d’arte che richiama la sua fede e il 9, il numero con il quale ha fatto tanti gol in serie D. Dal campo di calcio allo studio di registrazione il passo è breve per questo artista che non gioca a fare il duro e cattivo per forza, ma racconta storie come un moderno cantautore.