Uccise la moglie a coltellate, scappa dai domiciliari: rintracciato e arrestato dopo poche ore
mercoledì 21 novembre 2018
L'uomo era ristretto ai domiciliari in casa del fratello a Talsano. 

E' durata alcune ore l'evasione di Michele Spagnuolo, il 77ennne che il 16 luglio scorso ha ucciso con 41 coltellate la moglie Teresa Russo nella loro abitazione di Trepuzzi (Le). L'uomo, dopo una breve detenzione in carcere, era stato confinato agli arresti domiciliari in casa del fratello a Talsano, in provincia di Taranto. Da lì si è allontanato nella giornata di ieri. Da subito sono partite le ricerche da parte dei carabinieri della compagnia ionica che hanno portato in breve a rintracciare l'uomo che è stato arrestato ed è tornato in carcere.