Ricettazione e riciclaggio: arrestato un 42enne di Carosino
lunedì 19 novembre 2018
Trovato in possesso di due moto e telai di altre due: arrestato in flagranza.

I militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto hanno arrestato nella flagranza dei reati di ricettazione e riciclaggio, un 42enne, incensurato di Carosino.

Nell’ambito di attività info-investigativa si veniva a conoscenza che l’uomo nascondeva, nel garage della sua abitazione, alcuni veicoli oggetto di furto. Per tali motivi, dopo aver accertato la presenza in casa del 42enne, si procedeva ad una perquisizione domiciliare, rinvenendo, in un box di pertinenza dell’abitazione, nell’esclusiva disponibilità dell’uomo, una motocicletta KTM 200 di colore arancione, una moto Harley Davidson di colore nero, entrambi privi di targa e due telai di motocicli, riportanti i codici identificativi alterati, tipici di una bulinatura. Nel corso della perquisizione i militari rinvenivano inoltre 4 set per la punzonatura dei telai, riproducenti caratteri alfanumerici, smerigliatrici, trapani e saldatrici che venivano sottoposte a sequestro.

Il 42enne, condotto in caserma, veniva arrestato e al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di Turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Entrambe le motociclette ed i telai venivano sequestrati ed affidati in custodia giudiziale per essere sottoposti ad ulteriori accertamenti.