Ultime ore di instabilità, cambio di circolazione da lunedì
giovedì 10 maggio 2018
 Giornata dal cielo poco o irregolarmente nuvoloso, con ancora la possibilità di instabilità nel pomeriggio in particolar modo sul tarantino e su zone ioniche in generale e sul basso Salento. Temperature stazionarie. Vento debole. Mari quasi calmi.

Domani il cielo rimarrà poco nuvoloso con modesti addensamenti nuvolosi pomeridiani. Tramontana in rinforzo. Mari: quasi calmo lo Ionio sotto costa, mosso l’Adriatico. 

Una goccia fredda in quota scivolerà lungo la penisola italiana nei primi giorni della prossima settimana, riportando l'instabilità su gran parte del paese, Puglia compresa, in un contesto più fresco rispetto al weekend precedente.

Il coinvolgimento del Salento è ancora in bilico, tuttavia il tempo tenderà a cambiare già nella seconda parte di lunedì, per l'arrivo di nuvolosità specie verso sera che potrà portare dei rovesci; l'instabilità potrebbe perdurare anche martedì e mercoledì, relegata prevalentemente alle ore pomeridiane.

Il vento si disporrà temporaneamente da SW, per poi divenire debole variabile con una principale componente occidentale.

Temperature in generale diminuzione.

Supermeteo