Articoli per la casa ed elettrodomestici pericolosi: maxisequestro in un negozio di Ginosa
lunedì 16 aprile 2018
La Guardia di Finanza ha sequestrato 65mila articoli in un negozio gestito da un cittadino cinese. 

Continua l’azione delle Fiamme Gialle tarantine in tutto il territorio provinciale per il contrasto alla commercializzazione di prodotti sospetti di non essere conformi alla normativa sulla sicurezza e potenzialmente pericolosi per il consumatore. Nel mirino dei Finanzieri della Tenenza di Castellaneta è finita un’attività commerciale con sede a Ginosa gestita da un cittadino di nazionalità cinese. I militari hanno rinvenuto all’interno del negozio oltre 65mila pezzi, fra articoli per la casa ed apparecchi elettrici ed elettronici di varia tipologia, sprovvisti delle attestazioni obbligatorie a tutela della salute pubblica.