Rubano energia elettrica allacciandosi alla rete pubblica: nei guai 6 tarantini
giovedì 29 marzo 2018

Operazione nel Borgo di Taranto: i denunciati abitavano tutti nello stesso condominio.

I carabinieri di Taranto, insieme personale dell’ Enel, negli ultimi giorni hanno eseguito una serie di controlli volti a verificare il corretto funzionamento di contatori dell’energia elettrica presenti presso esercizi pubblici ed abitazioni private del capoluogo, dove i consumi facevano sospettare manomissioni degli apparecchi.

In tale contesto, i militari della Stazione di Taranto Principale hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, 6 persone tutte residenti in un condominio del rione Borgo, ritenute responsabili di furto aggravato continuato.

Durante gli accertamenti, hanno constatato che le sei persone, allacciandosi abusivamente alla rete pubblica, si procuravano illegalmente energia elettrica nelle proprie abitazioni.

Nel medesimo contesto, uno degli indagati è stato, altresì, deferito alla Procura della Repubblica del capoluogo ionico per la violazione delle prescrizioni della Sorveglianza Speciale cui è sottoposto.