Tenta di rubare un'auto nel parcheggio dell'Ilva: sorpreso e pizzicato dai militari
mercoledì 31 gennaio 2018
Tenta di rubare un’auto, sorpreso dai carabinieri viene arrestato.

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Taranto, hanno arrestato, in flagranza, per danneggiamento e tentato furto un 56enne, residente a Statte, noto alle Forze di Polizia.

L’intensificazione dei servizi nel capoluogo ionico sta permettendo di incrementare il presidio in tutti i quartieri della città e di prevenire e reprimere la commissione di reati, soprattutto con particolare riguardo ai furti in abitazione, negli esercizi commerciali e su autovetture.

I militari, nel corso di un servizio di pattuglia automontata nell’area nord del capoluogo ionico, transitando all’interno dei parcheggi dello stabilimento ILVA, sorprendevano l’uomo che, dopo aver forzato lo sportello tramite arnesi da scasso, si era introdotto all’interno di una autovettura di proprietà di un operaio con l’intento di asportarla.

Il rapido intervento dei Carabinieri consentiva di bloccare il malvivente che, condotto in caserma, veniva arrestato per tentato furto aggravato e danneggiamento.

Il 56enne, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., veniva tradotto presso la propria abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari.

L’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.