Sorpreso con un trattore rubato, denunciato a Massafra un 56enne calabrese
giovedì 23 novembre 2017
Trovato in possesso di un trattore rubato nel 2010 in provincia di Bari: denunciato per ricettazione.

I carabinieri di Palagiano, durante un’attività di controllo, ha notato alcune tracce lasciate sull’asfalto da un mezzo agricolo pesante che seguivano un anomalo percorso: sparivano per ricomparire qualche decina di metri più avanti, come se il conducente avesse attraversato zone di campagna per poi reimmettersi sulla strada. Nonostante le difficoltà, dopo aver percorso diverse strade interpoderali, i carabinieri si sono ritrovati in una zona  del comune di Massafra. Qui i militari, con l’ausilio delle guardie della Vigilanza Campestre di Palagiano, hanno ispezionato alcuni casolari, masserie e diverse case rurali, anche abbandonate. In una di queste i militari hanno rinvenuto, in un deposito di mezzi agricoli, un trattore Lamborghini modello Plus 90 con telaio in parte abraso, oggetto di furto a Sannicandro di Bari nel 2010.
La rapida attività investigativa ha permesso, in breve tempo, di individuare il proprietario del terreno e quindi del deposito, dove era stato rinvenuto il trattore rubato. E' stato così identificato un 56enne, residente in provincia di Reggio di Calabria. L’uomo, all’esito delle formalità di rito è stato denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico per il reato di ricettazione.
Il mezzo, del valore di circa 30mila euro, è stato sequestrato e restituito al legittimo proprietario, ancora alle prese con il pagamento delle cambiali relative al suo acquisto.