Spaccio di hashish e cocaina, in manette un incensurato
martedì 21 novembre 2017
Il 41enne è stato fermato la scrosa notte a Maruggio.

I carabinieri di Maruggio hanno arrestato, in flagranza di reato, un 41enne, operaio, incensurato residente in provincia di Pordenone ma domiciliato a Maruggio.

I militari lo hanno sorpreso in possesso di 55 grammi di hashish e 1 grammo di cocaina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e di una somma in contante di 200 euro in bamconote di piccolo taglio, probabile provento dall’attività di spaccio.

L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Taranto, sottoposto agli arresti domiciliari.

Le sostanze stupefacenti sequestrate verranno inviate al L.A.S.S. del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per le analisi finalizzate a stabilire il principio attivo.