Spaccio all'interno di un locale: denunciato pusher 21enne
mercoledì 25 ottobre 2017

I carabinieri della compagnia di Castellaneta hanno denunciato in stato di libertà un giovane incensurato accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari di Castellaneta nel corso di un servizio antidroga, hanno denunciato in stato di libertà un operaio 21enne incensurato, residente a Statte.
Il giovane, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato notato dai carabinieri all'interno di un locale con fare sospettoso. Dopo esser stato perquisito, il 21enne è stato trovato con addosso 6 grammi di cocaina confezionati in 12 dosi avvolte in cellophane, 1 spinello e 55 euro contanti. I militari hanno provveduto al sequestro del materiale.
Sono stati segnalati anche 3 giovani, 2 tarantini ed 1 potentino, trovati in possesso di piccole quantità di stupefacenti, per uso personale non terapeutico.