Ruba arnie per rivenderle: denunciato un uomo di Massafra
mercoledì 11 ottobre 2017
I carabinieri hanno denunciato un 55enne per ricettazione.

I carabinieri di Massafra, in collaborazione con quelli della stazione forestale di Mottola, hanno denunciato un 55enne di Massafra per ricettazione. I militari, avuto notizia che alcune arnie rubate erano state collocate abusivamente in due distinti terreni ubicati alla periferia dei Comuni di Mottola e Castellaneta.
Gli accertamenti hanno consentito ai carabinieri di individuare i luoghi dove erano state nascoste le arnie. Nel terreno, nel territorio di Mottola, sono state rinvenute 31 arnie di api, mentre presso il terreno di Castellaneta i militari hanno trovato 30 arnie che, smontate, erano state accatastate ed occultate.
Durante l’attività investigativa i carabinieri, dopo aver identificato l’uomo che aveva in uso i terreni, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare, rinvenendo altre 20 arnie smontate, di cui il 55enne non riusciva a giustificare la provenienza.
Presso gli uffici dell’Arma sno quindi state convocate alcune vittime di questa particolare tipologia di furto che sono riuscite a riconoscere senza ombra di dubbio la proprietà delle arnie rinvenute. Su alcuni telai erano difatti impressi con stampa a fuoco i loghi della propria impresa commerciale, altre invece erano state fabbricate artigianalmente dagli stessi denuncianti,  mentre altre ancora erano state acquistate direttamente presso una ditta albanese.
Il materiale rinvenuto, il cui valore supera di gran lunga i 10mila euro, è stato sequestrato ed affidato in custodia ai proprietari, mentre il 55enne massafrese è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria del capoluogo jonico perchè ritenuto responsabile di ricettazione.