Scippa un’anziana e scappa: preso dai carabinieri. La refurtiva nascosta in un’aiuola
venerdì 21 luglio 2017

La vittima ha avuto bisogno di cure presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale SS Annunziata.

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto, supportati dai militari della Stazione di Talsano, hanno arrestato, per rapina e lesioni personali, Giuseppe Piscardi, 50enne, pregiudicato, originario di Taranto ma residente in provincia di Macerata.

L’uomo, dopo aver minacciato un’anziana donna, che si accingeva a entrare in un condominio di via Golfo di Taranto, nel rione Salinella, l’aveva aggredita alle spalle strappandole la borsa di dosso. La donna, una 68enne tarantina, a causa dello scippo era caduta per terra, mentre il malvivente era scappato per le vie del rione, con la borsa della malcapitata, contenente la somma di 270 euro ed un telefono cellulare.

I militari dopo aver provveduto a prestare le prime cure alla vittima, acquisita una sommaria descrizione dell’autore dello scippo, si sono posti alla ricerca; una pattuglia dell’aliquota radiomobile della Compagnia cittadina, dopo pochi minuti ha individuato il soggetto. A poca distanza da lui la refurtiva, nascosta in un’aiuola. Bloccato, il 50enne è stato condotto in caserma, dove la vittima, che nel frattempo era stata accompagnata presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale SS Annunziata per accertamenti, ha ottenuto alcuni giorni di prognosi, riconoscendo Piscardi.

Il 50enne è stato arrestato e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.