Mette un magnete sul contatore, denunciato salumiere
sabato 18 marzo 2017

Un 23enne ha venduto i pezzi della sua auto sottoposta a seqeustro.

I carabinieri di Laterza e Ginosa, a termine di un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno deferito due persone.

Un 42enne di Laterza, titolare di una salumeria, è stato denunciato per furto di energia elettrica. Aveva posizionato un magnete sul contatore di energia elettrica della propria attività commerciale, impedendo così il regolare conteggio dei consumi.

Un 23enne di Laterza, pur avendo in custodia un’autovettura sottoposta a sequestro, dopo averla smontata, ne aveva venduto i pezzi. Per questo è stato denunciato per sottrazione di cose sottoposte a sequestro, violazione colposa di doveri inerenti le cose sottoposte a sequestro e violazione dei sigilli.