Basket in carrozzina: i Boys Taranto superano l'Olympic Trapani
domenica 19 febbraio 2017
La squadra jonica s'impone per 78-26 sui siciliani. Sabato nuova sfida interna contro Palermo.

Nessun problema per i Boys Taranto nella prima di due gare consecutive sul campo amico della palestra del “Maria Pia”. Ieri sera Latagliata e compagni hanno superato agevolmente, come da pronostico, l'Olympic Basket Trapani con il punteggio di 78-26.

La squadra siciliana, scesa in campo con soli sei giocatori, non ha potuto opporre resistenza alla squadra di Egidio L'Ingesso, scesa in campo con la giusta determinazione per far proprio il risultato facendo valere il suo maggiore tasso tecnico e l'esperienza dei suoi uomini migliori. Scesa con il quintetto solito composto da Donvito, Latagliata, Eletto, Ciaccia e Salvatore, la compagine di casa con un pressing altissimo non ha permesso all'Olympic (in campo con Infranca, Basilicò, Frigeni, Florio e Firreni, in panchina Fiorino unico cambio) di sviluppare gioco, costruendo così subito un ampio margine (12-0 dopo i primi minuti del primo quarto) che si è dilatato con il passare dei minuti. Nessuna sbavatura neanche con l'ingresso di Todaro, Sansolino, Frisenda, Gallipoli (41-10 e 59-16 i parziali del secondo e terzo quarto). Negli ultimi minuti hanno trovato spazio anche Salvatore Labellarte e Mimmo Linoci, preziosi uomini durante gli allenamenti settimanali; il primo è riuscito anche ad andare a segno, una soddisfazione per questo cestista tarantina della primissima ora, pioniere con il Taranto Basket '93 insieme a Sansolino. Un nuovo “trentello” per Michele Salvatore, il giocatore di Battipaglia che con Ciaccia contribuisce a dare fisicità e varietà di soluzioni offensive alla squadra jonica.

“A noi premeva evidenziare ancora la nostra crescita di squadra – ha commentato a fine gara L'Ingesso – e direi che ci siamo riusciti. Affrontiamo la prossima sfida interna contro Palermo con una sempre maggiore sicurezza”.

La gara contro la squadra del capoluogo siciliano si giocherà sabato prossimo sempre al Maria Pia alle ore18. Le due squadre siciliane saranno affrontare nuovamente, nell'ordine,  in questo girone di ritorno, in casa loro nel fine settimana del 25-26 marzo. Il week-end siciliano sarà preceduto dall'attesissima sfida, quasi certamente decisiva per il secondo posto, del 18 marzo contro l'HBari 2003, squadra che, vincendo a Palermo la settimana scorsa, ha compiuto un altro scatto verso la piazza d'onore finale dietro la capolista imbattuta Reggio Calabria, ieri ancora vincitrice sulla stessa squadra barese per 70-29.

Tabellino

Boys Taranto Basket - Olympic Basket Trapani 78-26

(24-4, 41-10, 59-16)

Boys Taranto: Frisenda, Todaro 8, Labellarte 2, Latagliata 4, Eletto 4, Gallipoli, Sansolino 12, Ciaglia 8, Donvito 10, D'Ambra, Linoci, Salvatore 30. All. L'Ingesso

Olympic Trapani: Infranca 10, Basilicò 12, Frigeni 2, Florio 2, Firreni 2, Fiorino. All. Manzo

Arbitri:  Desposati di Bari e Grieco di Matera

Note: Parziali 24-4, 17-6 (p.t. 41-10), 18-6, 19-10 (s.t. 37-16).  Nessun uscito per 5 falli. Spettatori 70 circa 

Serie B – Girone D - 2^ giornata di ritorno

Reggio Calabria B.I.C.-HBari 2003 70-29; Cus Catania-Sportinsieme Sud Barletta 68-14; Boys Taranto-Olympic Basket Trapani 78-26. Ha riposato: I Ragazzi di Panormus Palermo

Classifica

Reggio Calabria B.I.C. (7 gare) 14 punti; HBari 2003 (7), Boys Taranto (7) 10; I Ragazzi di Panormus Palermo (6) 8; Olympic Basket Trapani (6),  Cus Catania (7) 4; Sportinsieme Sud Barletta (8) 0.

Prossimo turno – 25/2/2017

HBari 2003-Cus Catania; Reggio Calabria-Olympic Basket Trapani; Boys Taranto Basket-I Ragazzi di Panormus Palermo