Boys Taranto, tutto facile a Barletta, 2° posto riagganciato
domenica 29 gennaio 2017
Nessun problema per i Boys Taranto a Barletta. La squadra jonica, come da pronostico, vince agevolmente la sfida contro la Sportinsieme Sud che ha chiuso la quinta giornata di andata del girone D di Serie B, riagganciando la seconda posizione occupata ora insieme all'HBari 2003, in vantaggio perché vincitrice del primo scontro diretto, e ai Ragazzi di Panormus, avversari ancora da affrontare.

La vittoria con i barlettani conseguita ad inizio stagione per 105-11 al Maria Pia è stata bissata questa sera con un altrettanto rotondo 83-14 esterno, in una partita senza storia, come dimostrano i parziali. Troppo netta la differenza tra gli uomini di coach Egidio l'Ingesso e la volenterosa squadra guidata da Ruggero Lauroia, l'ideatore della Sportinsieme Sud, associazione che coniuga sport e sociale da 20 anni.

L'occasione podiera è stata utile a L'Ingesso per provare nuovi quintetti, anche per via del forfait di Eletto, bloccato da un'infiammazione, e della uscita anticipata di Todaro (in quintetto iniziale con Donvito, Gallipoli, Salvatore e Ciaglia), alle prese con problemi alla schiena. Tanto spazio, oltre per Gallipoli, anche per il suo concittadino di Montescaglioso Frisenda. Netto il predominio stto canestro, dove Salvatore ha dominato chiudendo il suo personale score a quota 39 punti, seguito dall'altro battipagliese Ciaglia con 12 e capitan Latagliata con 10.

“Un buon rodaggio in vista del prossimo duro week-end – commenta L'Ingesso a fine gara – quando andremo a sfidare la capolista Reggio Calabria al sabato e il Cus Catania il giorno dopo. Spero di avere a disposizione tutti i giocatori nelle sedute di allenamento di martedì e venerdì, condizione essenziale per presentarci alle due sfide con maggiore compattezza e con qualche idea in più”.

Il count down è iniziato.