A Taranto “Il mercatino della solidarietà”, per promuovere il volontariato locale
venerdì 25 novembre 2016

Un'intera giornata dedicata alla solidarietà in una strada del centro cittadino per dare modo alle associazioni di volontariato, e non solo, di presentarsi e farsi conoscere dai cittadini illustrando loro attività e finalità.

Per tutta la giornata di sabato 26 novembre, dalle 9.30 alle 21.30 nella centralissima via Mignogna, nel tratto tra piazza Immacolata e corso Umberto, sarà allestito “Il mercatino della solidarietà”; saranno presenti gli stand delle associazioni di volontariato della Rete ReVes2: “Marco Motolese”, capofila del progetto, Apmar, Aido, AIC, Age, Movimento Shalom, Protezione civile, Amici della Fattoria Dante Torraco, Sherwood, Solirunners; a queste si sono unite nell’occasione altre associazioni di volontariato: Avis Provinciale, Federconsumatori, Vicenziane di Manduria, Amici della Musica “Arcangelo Speranza”, Unicef ed associazione Nomedia.

Oltre agli stand sono state organizzate attività gratuite di intrattenimento, “dedicate” principalmente ai più piccoli, con trampolieri e giocolieri e l’animazione del teatro dei burattini "La principessa ed il ranocchio".

Il “Mercatino della solidarietà” della rete ReVes2 è una iniziativa di beneficenza con l’esposizione di oggetti realizzati dalle donne del terzo mondo e dai nostri volontari, oggettistica varia il cui acquisto rappresenterà l’occasione per fare dei regali natalizi solidali: il ricavato della loro vendita, infatti, sarà destinato a progetti umanitari delle associazioni di volontariato, come adozioni a distanza e sostegno dei bisognosi della nostra città, che saranno chiaramente illustrati ai cittadini.

Il “Mercatino della solidarietà” è, inoltre, una importante opportunità di condivisione per le associazioni di volontariato che, per una intera giornata, staranno assieme conoscendosi meglio e facendo rete.

Dono, generosità e solidarietà sono queste le parole chiave della filosofia del “Mercatino della Solidarietà”, e sono anche quelle che caratterizzano l’attività delle varie associazioni della rete ReVES.