Serie D basket, il santa Rita vince e va a pari punti con il Lupa Lecce
lunedì 7 novembre 2016

Quinta vittoria di fila per il Santa Rita che batte il Brindisi con una prestazione altalenante ma efficace.

Anspi Santa Rita Taranto – Pall.Brindisi 81-70

(15-17, 36-32, 57-46)

Santa Rita: Di Gioia 1, Prisciano 3, Fanelli 16, Ragusa 0, Salerno 12, Sarli 18, Gualano 6, Zicari 2, Rac 14, Allen 9.

Coach Mineo

Brindisi: Castellitto S. ne, Rollo 4, Quaranta 7, Botrugno Al. 15, Castellitto G. 17, Rizzo 7, Leo 7, Botrugno An. 2, Colucci 7, Pulli 4.

Coach Della Corte

Arbitri: D’Elia di Grottaglie e Leone di San Giorgio Jonico
Primo tempo da dimenticare e finale con ovazione per il santa Rita e i giovanissimi Di Gioia e Zicari: i due under 16 (rappresentanti di un vivaio frizzante) vanno a canestro nell’ultimo minuto di gioco ed esaltano i 500 del Palafiom, al termine di una partita cominciata in salita e chiusa con relativa serenità, i tifosi in festa e, come sempre, decine di bambini che “invadono” il parquet con i loro sorrisi.

Ottimo avversario il Brindisi. Squadra compatta che ha messo in difficoltà il quintetto ionico, sorpreso dall’approccio aggressivo dei ragazzi di Della Corte.

Poi, minuto dopo minuto, la squadra di Mineo si è fatta largo sul parquet con Allen alle prese con un fastidio alla caviglia (per lui meno minuti del solito) e Rac dominatore sotto le plance (10 rimbalzi e 14 punti).

Ma quella di sabato è stata soprattutto la serata dei tarantini. Fanelli implacabile dai tre punti e a rimbalzo, Sarli sui livelli a lui consoni e Salerno regista che sbroglia le matasse intricate.

Una prestazione altalenante ma efficace. Tanto concreta quanto meritevole di un’analisi che Stefano Mineo, certamente, avvierà domani sera, alla ripresa del lavoro che porterà alla trasferta di Calimera sabato 12 novembre.

Santa Rita incassa intanto la quinta vittoria di file e condivide il primo posto con la Lupa Lecce in attesa dello scontro diretto di dicembre.

Ufficio Stampa Santa Rita Basket.