Per la rassegna fuoriLuogo del Crest, in scena Daniel, il delfino coraggioso che sapeva sognare
lunedì 12 settembre 2016
Martedì 13 settembre, fuoriLUOGO è in Mar Grande con Daniel, il delfino coraggioso, recupero dell'escursione-narrazione sul catamarano della Jonian Dolphin Conservation.
 
Dietro l'apparenza delle cose. Rinviata lo scorso sabato per il maltempo, andrà in scena domani, martedì 13 settembre, alle 19 nella darsena dell’isola di San Paolo in Mar Grande (imbarco dal Molo Sant’Eligio su catamarano della Jonian Dolphin Conservation), la narrazione teatrale di Giovanni Guarino Daniel, il delfino coraggioso, liberamente tratta dal romanzo "Il delfino" di Sergio Bambarén, per la rassegna "fuoriLUOGO". 

È un giorno di sole e nelle acque blu dell'oceano un branco di giovani delfini si prepara alla pesca. Uno di loro si allontana per giocare tra le onde. È Daniel Alexander Dolphin, il grande sognatore del gruppo. Tuffo dopo tuffo, Daniel supera la barriera corallina, limite delle acque sicure. Scopre così che ci sono cose che non si possono vedere con gli occhi, ma solo con il cuore. Creature sconosciute, messaggere di sublime saggezza, lo guideranno all’appuntamento con l’onda perfetta. Una storia indimenticabile che ci regala una preziosa lezione di vita: dobbiamo sempre seguire i nostri sogni. Anche i più audaci.

L’evento è realizzato nell’ambito del "Programma regionale di spettacolo dal vivo per la valorizzazione delle risorse culturali ed ambientali della Puglia - 2016". Info: 099.4725780.