Al Via la Quinta Edizione del Corteo Storico di “D’Azzia Sposi a Palazzo” a Laterza
sabato 10 settembre 2016
Al via la V edizione della rievocazione storica “D’Azzia sposi a Palazzo”. Sabato e domenica 10 e 11 Settembre 2016 alle 18 presso Il Palazzo Marchesale i festeggiamenti per l’arrivo a Laterza dei Marchesi D’Azzia. 

I festeggiamenti incominceranno con il Convegno e le mostre di Presentazione dell’evento dal tema “La magia del costume  e l’arte della tavola dal banchetto barocco al finger food” organizzata dalla Pro Loco Laterza.

Durante il Convegno saranno esposti alcuni degli oltre 200 abiti fatti realizzare appositamente per l’evento dalla Pro Loco Laterza, tutti di epoca Barocca, dalle sapienti mani di numerose sarte di Laterza con a capo la signora Anna Maria Minei.

A seguito del convegno ci sarà l’inaugurazione delle due mostre: il MUMA ospita la "Collezione d'arte tessile di A. Caprai" e "L’eleganza e i fasti del '600 abiti ed accessori alla corte dei D’Azzia”.

“D’azzia Sposi a Palazzo” è una rievocazione storica che si svolgerà in due giorni, sabato 10 e domenica 11 settembre e vedrà la partecipazioni di numerose associazioni, compagnie e gruppi ospiti, nonché la collaborazione con alcune realtà associative locali quali La Gravina, i Cavalieri terra della Murgia, Aide con la direzione Artistica e organizzativa della Pro Loco Laterza. 

Durante le due giornate rievocative le vie del centro antico saranno la locations ideale per centinaia di figuranti in costumi seicenteschi, danze di corte, teatro, musica, storia, arte, antichi mestieri, artisti di strade e mercati.

L’arrivo festante dei marchesi Giuseppe D’Azzia e Isabella Aldano (evento realmente accaduto a Laterza nel 1610) si svolgerà domani, domenica 11 alle 18 presso il palazzo marchesale, dove i marchesi saluteranno tutta la popolazione e assisteranno, durante un sontuoso banchetto, alle esibizioni di alcuni gruppi quali: gli Sbandieratori di Carovigno; danze storiche del gruppo “La Marchesana” pro loco Laterza; giochi con il fuoco delle Fire Circus di Barletta;  scherma storica a cura del gruppo d’arme Stratos di Bari e del Gruppo Sbandieratori e Musici Altilia Stupor Mundi di Altamura. 

Ospiti della giornata di domenica alcuni gruppi storici provenienti da Conversano e Mesagne, frutto della collaborazione che la Pro Loco ha attuato in questi anni con le altre realtà rievocative della regione.