Usb, ''Noi non dimentichiamo'': due giorni su ambiente e lavoro a ritmo dei 99 Posse e Motiva
giovedì 25 agosto 2016

Nei giorni 26 e 27 agosto si terrà a Taranto la terza edizione della festa USB ''Noi non dimentichiamo'' dedicata alla grave ed situazione tarantina, in particolar modo alle morti sul lavoro e per il lavoro.

Durante la festa saranno previsti dibattiti con ospiti di rilievo per discutere e analizzare l'intera tematica del lavoro nel terriorio, mettendo in primo piano la questione ambientale e l'Ilva. Inoltre, grande spazio sarà riservato allo spettacolo e alla musica con le performance live dei Motiva, una band pop-rock energica e coinvolgente, e dei 99 Posse.

“Quest’anno abbiamo voluto fare le cose in grande – afferma Francesco Rizzo, coordinatore provinciale USB Taranto – anche se con grosse difficoltà. Ci siamo autofinanziati, ma ringraziamo i pochi sponsor che hanno creduto in noi e nella nostra causa. Siamo convinti che questa festa unisca non solo tutti i nostri iscritti, ma tutti coloro che amano Taranto e vogliono delle risposte reali per la nostra città e per tutti noi. Faremo una grande festa per tutti”.

La prima serata musica con i Motiva, la seconda con i 99 Posse.

A seguire il programma della prima serata che si terrà venerdì 26 agosto presso piazza Lo Jucco (Talsano – Taranto) :

- Alle ore 18 il dibattito “da Bagnoli, alla terra dei fuochi passando da ILVA di Taranto: storie di disastri e regalie, tra dramma sanitario - occupazionale e prospettive future per il nostro territorio”. Presenti Mino Borraccino (Consigliere regione Puglia), Marco Galante (consigliere regione Puglia), Alessandro Marescotti (Peacelink), Gianni Azzaro (vice presidente Provincia Taranto), Giorgio Cremaschi (FORUM diritti-lavoro), l’on. Biagio Marzo, Amedeo Zaccaria (papà di Francesco e rappresentante Rete ISIDE), Francesco Rizzo (coord. Prov.le USB Ta).

- Alle ore 20 un momento dedicato ai più piccoli con lo spettacolo di bolle dell’associazione “Senza Pensieri” e uno spettacolo di danza e fuoco con Valentina Elia intitolato “Gioacchino”. Gli animatori dell’associazione “Senza pensieri” saranno presenti nella piazza per tutta la serata con trucca bimbi, laboratori creativi, ballon art, gonfiabili.

- Alle 20.45 la scuola di danza “Tony dance Taranto” .

- Alle ore 21.45 il concerto dei Motiva. La band alternerà pezzi inediti a classici del rock italiano e straniero. I membri del gruppo hanno dichiarato: - “Siamo ben contenti di partecipare nuovamente a questa iniziativa organizzata dall'USB e ringraziamo Franco Rizzo per averci fortemente voluto. Ci teniamo in particolar modo perchè drammi come occupazione, i disastri di livello ambientale e soprattutto sanitario che avvolgono e che continuano a devastare il nostro martoriato territorio, hanno bisogno di una soluzione. Subito. Ora. Non sprecate la vostra vita, MotivAtela”.