La pugliese Orsi Toth positiva al doping rientra in Italia
mercoledì 3 agosto 2016
La giocatrice di beach volley di Santeramo in Colle, in provincia di Bari,  è risultata positiva a un anabolizzante. Sarà sostituita da Perry.

La notizia diffusa ieri e relativa alla positività al doping di Viktoria Orsi Toth, la giocatrice di beach volley originaria di Santeramo in Colle e partita per Rio, ha trovato conferma nelle controanalisi chieste dalla giocatrice. Che – in via cautelare – è stata sospesa dalla prima sezione del Tna che ha accolto l'istanza presentata dalla procura antidoping.

 

Le controanalisi effettuate in mattinata a Roma nel laboratorio dell'Acqua Acetosa, hanno confermato la positività al doping per un metabolita del clostebol dell'azzurra.

 

La giocatrice in coppia con Marta Menegatti avrebbe dovuto debuttare nel torneo olimpico di beach volley il prossimo 7 agosto e invece starebbe per rientrare in Italia. Con ogni probabilità, la compagna di Menegatti sarà la statunitense Becky Perry, naturalizzata italiana otto mesi fa, che si precipiterà a Rio il più in fretta possibile.