A Crispiano arriva la rumba catalana degli Alegrìa Gitana
mercoledì 29 giugno 2016
Serata fuori programma quella di giovedì 30 giugno al Symposium Cafè: sarà ospite il coinvolgente gruppo che porta in giro i più grandi brani della tradizione gitana.

Interessantissimo fuori programma questa settimana nella rassegna musicale estiva “Scariche Sonore”, organizzata dal Symposium Cafè. Giovedì sera suoneranno a Crispiano gli Alegrìa Gitana, un gruppo che fa rivivere i più grandi brani della tradizione gitana. L'appuntamento, come al solito, è in piazza San Francesco alle 21.30. L'ingresso è libero. Per informazioni e prenotazioni tavoli: 099.4005927. Ci sarà la possibilità di degustare le specialità gastronomiche della macelleria da Orazio.

Alegrìa Gitana è un gruppo di rumba catalana, la musica che suonano i gitani provenienti dal nord della Spagna fino alla Camargua. Non è un caso che proprio nella regione selvatica del sud della Francia siano nati i Gipsy Kings, coloro che hanno fatto conoscere il genere musicale al mondo intero. La band è composta da quattro musicisti provenienti da estrazioni diverse: Tonio Corba (chitarra e voce – dalla Camarga), Massimo Ciracì (chitarra solista blues, jazz, bossa – da Latiano), Laye Seck (percussioni del genere afro-cubano – dal Senegal), Anna Lucia Fracasso (tastiere – da Spongano). Alegrìa Gitana, oltre a essere il nome del gruppo, è un vero e proprio stile di vita. La band, con il suo ritmo trascinante, riesce in ogni posto a coinvolgere gli spettatori.