Festa della Musica: concerto degli Onda Nova-Afro Bossa Project al Giuseppe Manco Open Theatre
lunedì 20 giugno 2016
L’Associazione Musicale “Orchestra Taras” partecipa alle celebrazioni della “Festa della Musica”, organizzata dal Comune di Taranto e promossa dal Ministero dei Beni e delle Atttività Culturali e del Turismo.

Oggi, lunedì 20 giugno, con inizio alle 21, al “Giuseppe Manco Open Theatre”, in via Beato Angelico n.7, a Talsano, l’Associazione Musicale “Orchestra Taras” presenta il concerto degli Onda Nova-Afro Bossa Project, un ensemble giovane e dinamico, che coinvolgerà il pubblico con delle musiche di fusione fra samba e jazz, tra bossa nova e musica afro. Il gruppo è composto da Gianni Sciambarruto: chitarra classica; Mirko Sciambarruto: violoncello; Marco La Corte: flauto traverso; Lelio Latanza: percussioni; Virginia Pavone: voce.

Il programma spazierà fra autori quali Jobim, Gilberto, Giunga, Gil, Lobo, Lyra, Veloso, Cayimmi, Mendes, Bellinati, Powell ed altri.

L'ingresso è gratuito.

Onda Nova-Afro Bossa Project:

Il progetto nasce nel 2014 quando il chitarrista, spinto dalla passione per la bossa nova, decide di creare una formazione in cui convergere stili e sonorità diverse; da qui la scelta di musicisti con percorsi musicali differenti fra loro, ma che, proprio per questo, potessero contribuire con il proprio colore a creare quel sound necessario per una formazione semiacustica di questo genere. Il progetto descrive un percorso sulla musica brasiliana dalla fine degli anni ‘50 sino ad oggi, utilizzando le sfumature dei ritmi africani e il calore di strumenti classici come il violoncello. Il risultato è un lavoro di fusione fra samba e jazz, tra Bossa Nova e musica afro. La musica proposta dagli Onda Nova, è uno spettacolo di comunicazione e scambio rivolto a tutti coloro che vogliono accogliere a cuore aperto la freschezza della musica brasiliana nel caldo abbraccio d'Africa.

L’associazione musicale Orchestra Taras:

Costituitasi nel Maggio 2015 e già attiva nella produzione di eventi culturali di rilievo, nasce con il preciso intento di curare l’organizzazione e la mise di concerti nell’area jonica, promuovere l’attività didattica e la ricerca musicologica ed incentivare il fermento culturale sul territorio tarantino, lo stesso fermento culturale che ha caratterizzato il nostro territorio sin dalle sue origini spartane. L’Associazione, formata da giovani musicisti tarantini, rappresenta un’opportunità concreta per coniugare talenti, saperi e professionalità, in un’ottica di crescita e valorizzazione del capitale umano dell’arco jonico.