Nasce Mediterraneo Tour, il portale delle vacanze in Puglia, Made in Taranto
martedì 19 aprile 2016
E’ nata Mediterraneo Tour, la rete di associazioni, operatori turistici, imprese e negozi di Taranto e provincia che ha dato vita al portale turistico integrato di Puglia www.mediterraneotour.it.

Lo scopo è di promuovere il territorio e di favorire il turismo anche oltre i confini delle terre tarantine.
"Si punta a creare servizi volti anche a migliorare sensibilmente l’esperienza di soggiorno del turista, garantendone l’orientamento e le informazioni, il benessere, il trasporto e, più in generale, l’accoglienza", spiega l'associazione  Made in Taranto.

La rete di imprese turistiche Mediterraneo Tour è nata in seno a Made in Taranto, l’associazione di negozi, imprese e professionisti di Taranto e provincia. "L’idea di una rete di imprese turistiche sortisce anche sulla base del fatto che il turismo basato sui pacchetti preconfezionati non funziona più e che occorre puntare su formule personalizzate, con proposte articolate e flessibili in funzione del budget e del tempo a disposizione. Si lavorerà per la promozione e la tutela del patrimonio paesaggistico e naturalistico, dei prodotti tipici, delle tradizioni e di una cultura ultra millenaria. Mediterraneo Tour è già operativa. - avvertono dall'associazione jonica - Da ricerche sui trend turistici, abbiamo rilevato che sta progressivamente aumentando l’interesse per i nostri litorali sia per la bellezza dei mari che per la vicinanza ai grandi centri di attrazione. Abbiamo anche rilevato che è in crescita la ricerca di parole connesse ai Caraibi, per questo si sta dando vita alla costruzione di un brand per la Puglia denominato appunto Caraibi di Puglia. Su tale brand si intende costruire la più grande rete di imprese turistica interprovinciale capace di generare nuovi posti di lavoro facendo leva anche sulla sensibilità degli enti locali che intendano agevolare tale percorso come stanno già facendo Crispiano e Laterza in particolare. Adesso anche Ginosa. I partner di Mediterraneo Tour sono i ragazzi di Visit Laterza, Visit Ginosa, il Molo Sant’Eligio, il Comune di Crispiano, la Pro Loco di Crispiano, Ionian Sea, le agenzie viaggi Dondequiera e Linda Viaggi, i negozi e le imprese turistiche della rete Made in Taranto. Sono coinvolti rinomatissimi alberghi, bed & breakfast, ristoranti, aziende del settore logistico, stabilimenti balneari, masserie, negozi, centri benessere".

La lista è destinata ad allungarsi con il trascorrere dei giorni, perché l’interesse per l’argomento è elevato e si vuole fare bene. Moltissimi i benefici anche per le aziende che entreranno a far parte della rete: si va dalla riduzione dei costi alla messa a sistema degli strumenti informatici di amministrazione, di gestione e di prenotazione dei servizi turistici, nonché, la creazione di piattaforme per acquisti collettivi di beni e servizi; la promozione delle imprese sui mercati esteri attraverso la partecipazione a fiere, la creazione di materiali promozionali comuni; lo sviluppo di iniziative e strumenti di marketing condivisi fra le aziende della rete e la creazione di sistemi turistici innovativi.

Tra le attività già in atto:

• la creazione di un portale turistico multilingue già operativo www.mediterraneotour.it

• la stampa di brochure contenenti itinerari turistici consolidati

• l’istituzione di servizi navetta

• la determinazione di molteplici tour, compreso quello riservato allo shopping e al relax

• la diffusione di info point integrativi di quelli istituzionali