"Nel cuore delle case", il nuovo libro della Capiroglio per un "viaggio interiore tra case e spazi mentali"
venerdì 1 aprile 2016
Si è tenuta il 30 marzo, presso la Sala “La Cavallerizza” del Comune di Laterza, la presentazione del libro di  Donatella Capiroglio “Nel cuore delle case- Viaggio interiore tra case e spazi mentali.” Un libro che è un invito a vivere gli spazi con maggior consapevolezza.

Presente in sala anche  il sindaco di Laterza, Gianfranco Lopane e parte dell’amministrazione comunale. La casa come occasione di incontro e coabitazione anche solo con se stessi. La casa vista come luogo culto in cui mettere in atto rituali quotidiani, a partire da piccoli angoli di solitudine e meditazione. Luoghi quotidianamente bypassati dai ritmi frenetici, con questo libro assumono una connotazione nuova. Un libro che è prima di tutto un invito ed un elogio alla lentezza, perché attraverso la riscoperta di un luogo che riflette a pieno titolo la personalità e, soprattutto, la voglia di condivisione, rinasce l’esigenza di abitare.
Un’abitare consapevole, senza essere abitati da non-luoghi. La riscoperta del luogo come ritorno all’origine, come rimando intrauterino, è un processo fondamentale per il benessere psicologico dell’individuo. Il rimando all’ancestrale scorrere dell’acqua di una sala da bagno, riporta alla mente ritmi e suoni del ventre materno. La casa come continuazione della terra natìa e contaminazione tra passato infantile e presente adulto.
Presente la docente Nuccia Lentini che ha mostrato alcuni disegni realizzati da bambini. Disegni dai quali si evincono tratti salienti della personalità del bambino ed i suo retroscena familiare.
L’incontro, realizzato con la collaborazione dell’ avvocato, Rosa Maria Antezza, si  è concluso con i ringraziamenti generali dell’autrice.