Concerto del primo dell'anno dei "Giovani Talenti" con il M° Mariano Patti
giovedì 31 dicembre 2015
E' tutto pronto. Per iniziare il 2016 nel segno della Grande Musica. E' cominciato il conto alla rovescia per il Concerto di Capodanno "La magia del valzer", terzo appuntamento della stagione concertistica dell'Associazione Musicale "Giovani Talenti".

L'evento è in programma venerdì 1 gennaio alle 20.30 presso la Scuola Volontari di Truppa dell'Aeronautica Militare, in via Rondinelli: sul palco salirà l'Orchestra "Giovani Talenti" guidata, per l'occasione, dal direttore musicale Mariano Patti, figura d'eccellenza della direzione d'orchestra in ambito internazionale, docente del Conservatorio di Napoli e già componente del consiglio di Amministrazione del Teatro San Carlo.
Gli spettatori saranno cullati dalle musiche di Strauss, Tchaicovsky, Verdi e Mozart e trasportati nell'atmosfera dei Concerti di Capodanno delle principali città del mondo, assaporando le note del "Nabucco", "Il flauto magico", "Sul bel Danubio blu" e tante altre.
Si tratta di un appuntamento da non perdere, che ha già fatto registrare un boom di prevendite.  
Al concerto si accederà per inviti al costo di 15 euro a persona a sostegno dell’Associazione. Per informazioni e prenotazioni gli interessati possono contattare la Segreteria ai numeri 3663462784 e 3451198309. Gli stessi recapiti possono essere utilizzati per sottoscrivere gli abbonamenti per l'intera stagione al costo di 100 euro per il programma completo (comprensivo del tesseramento all'Associazione "Giovani Talenti", sconto del 50% per Forze Armate e associazioni convenzionate). Un costo alla portata di tutte le tasche per una stagione che ospiterà due protagonisti d'eccezione come il violinista Uto Ughi (il 15 marzo) e il pianista Bruno Canino (il 20 aprile). L’Associazione ha investito e continua ad investire ingenti risorse, in un periodo di crisi, per la crescita della cultura a Taranto e la diffusione della conoscenza musicale.
Nel pieno rispetto dello slogan adottato dall'Associazione presieduta da Vanessa De Geronimo: "La musica è di tutti"
Il Concerto di Capodanno rappresenta l'ennesimo segnale di crescita per un'Associazione che ha voluto compiere un netto salto di qualità affidandosi alle cure del Maestro Patti e del direttore artistico Andrea Griminelli, flautista noto in tutto il mondo.