A Laterza sorge il parco urbano "GIovanni Paolo II", martedì il taglio del nastro
sabato 19 dicembre 2015
Lo spazio verde urbano ospiterà eventi sportivi e attività ludico-ricreative aperte a tutti i cittadini. 

Tutto pronto a Laterza per il taglio del nastro del Parco Urbano “Giovanni Paolo II”. L’inaugurazione del nuovo spazio verde è previsto per martedì prossimo alle 10.  

Finanziato con fondi Po Fesr 2007-2013 (ASSE VII Linea di intervento 7.1 – AZIONE 7.1.2.  P.I.R.P) il parco urbano è stato realizzato nel luogo in cui sorgeva il vecchio campo sportivo di Via Roma e fa parte di un progetto regionale di riqualificazione delle periferie cittadine.

Il parco sarà un luogo aperto al pubblico: è composto da aiuole, viali, spazi pavimentati, giostrine, laghetto e campo da calcetto. Un percorso ciclabile collegherà, invece, il parco ad un altro spazio verde sito in Via De Andrè. 
All’interno si potranno svolgere manifestazioni sportive ma anche a carattere ludico, ricreativo  e culturale e agli abitanti delle periferie potranno usufruire di uno spazio dove trovare nuovi momenti di socialità. Per l’occasione martedì verrà celebrato all’interno del parco un consiglio comunale durante il quale l’amministrazione concederà la cittadinanza onoraria al professore Carmine Arena, allenatore della Polisportiva Laterza negli anni ’70, epoca dei maggiori successi del calcio laertino.

Seguirà un torneo di calcetto con i rappresentanti del Comune, le vecchie glorie del calcio laertino e l’attuale squadra di calcio.

Interverranno Vito Tisci, presidente FIGC Puglia ed Elio Sannicandro, presidente regionale CONI Puglia. E’ prevista, inoltre, la partecipazione delle scolaresche della città.