Marcegaglia: lo sfogo di Perrini
giovedì 3 settembre 2015
 Le vertenze del lavoro, a Taranto, non finiscono mai.


Una situazione che preoccupa il consigliere regionale di "Oltre con Fitto" Renato Perrini.
"Non c'è fine al peggio - commenta in una nota - mentre si cerca affannosamente di individuare soluzioni per le tante vertenze che riguardano il territorio tarantino, altre crisi si aggiungono alla già lunga lista. In stand by le questioni TCT, Isolaverde, Paisiello, per le quali non si intravedono ancora soluzioni definitive, si apprende che anche gli 84 dipendenti della Marcegaglia vengono posti in mobilità con l'unica prospettiva, dopo tre anni di ammortizzatori sociali che non assicurano certo la tenuta dei bilanci familiari, del licenziamento. Un ulteriore regalo di chi aveva garantito a livello regionale sostegno per il subentro di una nuova società. Sostegno poi venuto a mancare con il conseguente fallimento di ogni progetto di ricollocazione dei lavoratori. Non posso che essere al fianco di questi lavoratori, sostenendo la battaglia dell'amico Aldo Renna, consigliere comunale e dipendente Marcegaglia, e garantendo il mio per impegno per sollecitare l'assessore Capone ad attivare ogni percorso utile a individuare soluzioni nei tempi, purtroppo brevi, che le norme indicano per scongiurare il licenziamento".